Minorca 2016

clicca sull’immagine per accedere all’album

Siamo recidivi. Questa volta però con meno ansia di voler esplorare l’isola che ormai conosciamo abbastanza bene, e con un po’ più di tempo dedicato al relax.

Oltre ai classici Maó e Ciutadela, e a qualche altro posto dove siamo tornati volentieri, questa volta siamo stati anche a punta Nati, Cala Morell, Sa Mesquida ed abbiamo esplorato la Mola (Fortelasa de Isabel II) e l’insediamento di Torre d’en Galmés.
Ancora una volta ne valeva la pena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *