Il Giardino dei Tarocchi

Ce l’ha consigliato un amico (grazie Erhard!), e ci ha incuriositi. L’unica “gita” che abbiamo avuto voglia di fare per interrompere il relax di questa vacanza.

Ci siamo goduti la visita del parco nelle ore precedenti il tramonto, proprio prima che venissero all’assalto le zanzare! Bellissima luce, temperatura gradevole, poca gente.

Il parco è opera di Niki de Saint Phalle (1930-2002), che si è ispirata al Gaudì del Parc Güell ed alle figure dei tarocchi, reinterpretandole a modo suo.

Scopri di più sul loro sito http://ilgiardinodeitarocchi.it/