Salzburg, Berchtesgaden, Bad Reichenhall, Schönramer Filz

Tempo di tornare a Salisburgo. L’ultima volta risale a più di trent’anni fa, con una toccata e fuga in Interrail! I ricordi sono quantomeno sbiaditi, cerchiamo di vederla un po’ meglio. E con l’occasione anche i dintorni, visto che sebbene non sia lontana, non è nemmeno dietro l’angolo.

Salzburg
Bad Reichenhall, Alte Saline
Bad Reichenhall, Alte Saline

E quindi una visitina alla miniera di sale di Berchtesgaden ci sta tutta – esperienza divertente, ci siamo divertiti nonostante il divieto di fotografare; in realtà ci sta tutto, come divieto, altrimenti il gruppo si sarebbe sfaldato e non sarebbero riusciti a condurci attraverso il percorso compatti ed in sicurezza.
Per concludere il percorso del sale, terminiamo con la visita alle vecchie saline di Bad Reichenhall. Anche questa visita è stata interessante, ed un po’ più libera della precedente. Cosa non si faceva per accedere a quella ricchezza che è il sale!

E per finire scopriamo che a due passi da dove alloggiamo c’è il Schönramer Filz, un ampio parco naturale che sta vedendo un notevole recupero ambientale dopo che per decenni è stato sfruttato per l’estrazione della torba. Una bellissima passeggiata, in una parentesi senza pioggia, con la strana esperienza di sentire tutto il terreno muoversi quando si salta!

Schönramer Filz
Schönramer Filz

clicca su una delle immagini per accedere all’album fotografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *